sabato 12 dicembre 2020

BOLLETTINO ACCADEMIA EUTELETI N. 87 – 2020

Nessun commento:

  TORNA AGLI INDICI DEL BOLLETTINO DELL'ACCADEMIA DEGLI EUTELETI



INDICE DEL VOLUME:

Fancelli Maria, Don Ruggini, un secolo [p. 11]

Magris Francesco, Apocalittici e integrati in tempi di Covid-19 [p. 15]

Mecca Saverio, Scuola e università: un’accelerazione verso il futuro [p. 31]

Caciagli Mario, Memorie di un lager [p. 35]

Feo Michele, L’annunciazione, gli Angeli, il Corano [p. 37]

Hadda Lamia, Cultura arabo-normanna nell’architettura romanica in Campania (XI-XII secolo) [p. 61]

Coppola Giovani, Costruzioni federiciane in Terra Santa durante la Sesta crociata, 1228-1229 [p. 83]

Vergari Daniele, Da Landeschi a Ridolfi: sperimentazioni agrarie e paesaggio in Valdelsa fra il XVIII e il XIX secolo [p. 119]

Nistri Rossano, Giuseppe Rondoni etnografo. Le leggende medievali e le fiabe dei contadini di San Miniato sull’Archivio per lo Studio delle Tradizioni popolari [p. 131]

Bacci Lorenzo, Momenti della ricerca in Valdera. L’area di Fonte delle Donne di Terricciola: dalla documentazione archeologica a quella archivistica [p. 159]

Centauro A. Giuseppe, La strada etrusca del Ferro, la “via direttissima” da Pisa a Spina [p. 181]

Bruschi Mario, Ser Piero e “Monna Chaterina”: un documento pistoiese [p. 215]

Renzoni Stefano, Per Pasquale Cioffo, quadraturista e scenografo napoletano nella Toscana del Settecento [p. 237]

Ceccanti Costantino, Ventimiglia Anna, “Il superfluo in mano del ricco sia quasi patrimonio del povero”: Carlo Michon e la Scuola Michoniana di architettura, agrimensura e ornato [p. 267]

Sottili Fabio, Aggiunte per Clémence Roth [p. 297]

Macchi Luca, Firenze nei dipinti di Giorgio De Chirico (seconda parte). Gli anni a Parigi (Luglio 1911 – Maggio 1915) [p. 311]

Massi Claudia, “Il mobile e la sua costruzione” di Giuseppe Giorgio Gori. Appunti per le lezioni del corso universitario tenuto nell’A.A. 1940-41 [p. 333]

Romagnoli Gioia, La costruzione e decorazione della cappella del Sacramento in San Marco a Firenze e i suoi committenti [p. 351]

Spinelli Riccardo, “Lappeggio è bello e buono: è il centro, è il soglio delle delizie: e dirlo un paradiso”. Famigli e familiari nella quadreria del cardinale Francesco Maria de’ Medici [p. 393]

Sottili Fabio, La Mattonaia, casino fiorentino di Orazio Sansedoni e di Lorenzo Ginori [p. 409]

Bucelli Claudia Maria, Un esempio di restauro fra storia e interpretazione. Il Giardino Guicciardini Corsi Salviati a Sesto Fiorentino [p. 441]

Ceccanti Federico, Un monumento perduto nel giardino Puccini di Scornio [p. 465]

Ruta Francesca, Oratori in fattoria. Un itinerario tra le cappelle di ville, fattorie e poderi nel territorio di San Miniato. Terza Parte [p. 491]

Guerra Cristina, Restaurata la tela della Madonna del Carmine: un recupero devozionale [p. 529]

Fiumalbi Francesco, Sull’epigrafe che ricorda il soggiorno di Clemente VII a San Miniato [p. 537]

Bertini Antonella, La scuola elementare di Ponte a Egola dal Marianellato, 1868 al Piazzale, 1896 [p. 543]

Di Bartolo Alexander, Notizie di diversi letterati di San Miniato al Tedesco dal “Magazzino Universale” di Bencivenni Pelli [p. 565]

Boldrini Roberto, Le elezioni politiche del 1919 a San Miniato [p. 575]

Giunti Luigi, Gozzini Bruna, Gozzini Giovanni, Parentini Manuela, Sanminiatesi al fronte. I fratelli Gozzini [p. 601]

Fiumalbi Francesco, La strage della stazione di San Miniato – 7 aprile 1944 [p. 645]

Chelli Giuseppe, I sei giovani della fornace di Collelungo di Palaia. Una esperienza di eremitaggio tra utopia e misticismo a metà del XX secolo [p. 653]

Vita dell’Accademia 2020 [p. 675]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...