domenica 13 dicembre 2015

SANTA LUCIA NEL TERRITORIO DI SAN MINIATO

a cura di Francesco Fiumalbi


Il 13 dicembre la Chiesa Cattolica ricorda Santa Lucia Vergine e Martire.

LE CHIESE
Nel territorio sanminiatese le chiese dedicate alla santa sono:
- la chiesa dei SS. Jacopo e Lucia di San Miniato (comunemente detta di San Domenico),  già suffraganea della Pieve di San Genesio, documentata dal 1195;
- la chiesa di Santa Lucia a Calenzano (inizialmente intitolata a Santa Maria), già suffraganea della Pieve di San Genesio documentata dall'anno 904);
- la chiesa di Santa Lucia a Cusignano, già suffraganea della Pieve di Corazzano, documentata dalla fine del XII secolo;
- la chiesa di Santa Lucia a Montebicchieri, già suffraganea della Pieve di Fabbrica, documentata dal 1260;
- la chiesa di Santa Lucia a Scoccolino, oggi scomparsa, già suffraganea della Pieve di Fabbrica, documentata dal 1260.

CAPPELLE E BENEFICI
Nel territorio sanminiatese le cappelle o i benefici ecclesiastici dedicati alla santa sono:
- la cappella di S. Lucia presso la chiesa  dei SS. Jacopo e Lucia di San Miniato (comunemente detta di San Domenico), costituita da un arcosolio con altare a ridosso della controfacciata, sulla sinistra rispetto all'ingresso;

NELL'ARTE
Nel territorio sanminiatese le opere d'arte dedicate a Santa Lucia sono:
Santa Lucia, statua della seconda metà del '400, dim. h. 150 cm, attribuita alla bottega di Nino Pisano, conservata presso il Museo Diocesano d'Arte Sacra e proveniente dalla chiesa di Santa Lucia a Calenzano.
Madonna col Bambino e i Santi Giovanni Battista, Lucia, Giovanni Gualberto e Pietro, pala d'altare, olio su tela, datata 1519 e attribuita al Maestro dei Cassoni Campana. L'intera pala fu rubata nel 1980 nella chiesa di Santa Lucia a Montebicchieri dove, fino a quel momento, era tenuta. Recuperata nel 2008 solo la parte centrale, la Madonna col Bambino, è attualmente conservata presso il Museo Diocesano d'Arte Sacra.
- Incoronazione della Vergine con Angeli e Santi Bartolomeo, Cosimo, Lucia, Damiano e Sebastiano, pala d'altare di Domenico di Zanobi (allievo di Filippo Lippi, datata al 1480 circa, già nell'oratorio di Santa Maria al Fortino, poi nella chiesa della SS. trinità e oggi conservato presso il Museo della Misericordia di San Miniato all'interno di Palazzo Roffia.
- Pietà con i Santi Pietro, Giovanni Battista, Sebastiano e Lucia, di Francesco di Agnolo Lanfranchi detto lo "Spillo", tavola dipinta ad olio e realizzata nel 1528 per la  Cappella di Maria Santissima Addolorata nella Cattedrale dei SS. Maria Assunta e Genesio Martire.
- Santa Lucia, affresco del XVIII secolo nella parete sinistra dell'Oratorio del Loretino al piano terreno del Palazzo Comunale.
- Santa Lucia, pittura murale della seconda metà del '700, situata sulla facciata di una casa colonica in via Ensi fra Calenzano e Marzana. Vedi il post L'AFFRESCO DI SANTA LUCIA IN VIA ENSI NEL COMUNE DI SAN MINIATO

NELLE MARGINETTE
Santa Lucia, su ceramica dipinta e smaltata degli anni '90 del '900, situata su una facciata dell'EDICOLA DELLA SACRA FAMIGLIA IN VIA MAREMMANA, LOC. PALAGIO, assieme alla Sacra Famiglia e alle figure di San Regolo e di San Giovanni Battista.

FESTE E MANIFESTAZIONI RELIGIOSE
Al momento non si ha notizia di feste e manifestazioni religiose dedicate a Santa Lucia nel territorio di San Miniato.

ALTRO
Al momento non si hanno altre notizie relative alla venerazione di Santa Lucia nel territorio di San Miniato.

RIFERIMENTI:

La chiesa di Santa Lucia a Montebicchieri
Foto di Francesco Fiumalbi


La chiesa di Santa Lucia a Cusignano
Foto di Francesco Fiumalbi


La chiesa di Santa Lucia a Calenzano
Foto di Francesco Fiumalbi


La chiesa dei SS. Jacopo e Lucia, comunemente detta di San Domenico
Foto di Francesco Fiumalbi


Santa Lucia, pittura murale, XVIII secolo - San Miniato, via Ensi
Foto di Francesco Fiumalbi

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...